Corso di Formazione per docenti: cinque capolavori italiani per insegnare il nostro passato

Possono i film interpretare lo spirito del tempo in maniera più approfondita dei libri di storia?

Quali strumenti hanno a disposizione gli insegnanti per riuscire a trasmettere alle studentesse e agli studenti i valori, le paure, le speranze e la complessità di un periodo cruciale della nostra storia recente?

Come si può educare lo sguardo delle nuove generazioni su un passato prossimo come il fascismo e la liberazione?

Di questo si occupa il primo corso di Formazione per Docenti “DALL’ITALIA FASCISTA ALLA LIBERAZIONE ATTRAVERSO LO SGUARDO DI CINQUE CAPOLAVORI DEL CINEMA ITALIANO” che partirà il 27 ottobre 2021 e terminerà il 12 gennaio2022, organizzato dall’IRSIFAR, Istituto Romano per la Storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza, agenzia di formazione accreditata presso il MI, parte della Rete degli istituti associati all’Istituto Nazionale Ferruccio Parri di Milano.

Il corso intende proporre una metodologia rinnovata che metta al centro il cinema come arte e linguaggio specifico, come espressione della capacità di raccontare la Storia da un punto di vista particolare e come documento storico.

Amarcord di Federico Fellini, Una giornata particolare di Ettore Scola, Il sospetto di Francesco Maselli, Il conformista di Bernardo Bertolucci e Roma città aperta di Roberto Rossellini saranno i cinque capolavori del nostro cinema che accompagneranno le/i docenti durante il corso.

Il mondo digitale, basato sull’ immagine, necessita sempre più di uno sguardo consapevole e critico.

Per le/i docenti partecipanti si tratterà di un’occasione per riflettere su una metodologia trasversale che intreccia il cinema e la storia sia sul piano dell’insegnamento storiografico che di quello dell’educazione civica e dei diritti umani.

Il Ventennio è riattraversato a partire dallo sguardo sulla storia offerto dalle pellicole (tre saranno viste integralmente durante il corso e su grande schermo), per interrogarsi sui riferimenti storici, l’interpretazione dei fatti, gli aspetti messi in luce, lo stile del racconto, con il suggerimento di possibili ricadute operative percorribili    in classe.

Sono previste tre visioni in sala presso Farnese Arthouse Cinema di Roma. Ermanno Taviani e Andrea Sangiovanni saranno le guide della formazione.

Iscrizioni entro il 24 ottobre 2021. I corsi sono presenti sulla Piattaforma SOFIA identificativo 64647.

Per info

irsifar@libero.it

Potrebbero interessarti anche

Registrati

CIPS è una piattaforma in cui, oltre a consultare progetti, eventi e tanto altro ancora, potrai anche partecipare a Corsi, Bandi e Selezioni ufficiali.

E’ molto semplice: registra un nuovo account oppure accedi con le tue credenziali e potrai partecipare attivamente a Cinema e Immagini per la Scuola!

Scopri di più

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero della Cultura
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: