L’8 e il 9 giugno il convegno “Strega 75. Narrazioni e visioni dal dopoguerra a oggi”

Il rapporto tra cinema e letteratura sarà al centro del convegno Strega 75. Narrazioni e visioni dal dopoguerra a oggi, curato da Emiliano Morreale e Giorgio Nisini.

In occasione della LXXV edizione del Premio Strega, l’ 9 giugno il Nuovo Teatro Ateneo della Sapienza Università di Roma ospiterà l’evento che potrà essere seguito esclusivamente online, in diretta sul canale YouTube Sapienza CREA – Nuovo Teatro Ateneo.

Il convegno prevede appuntamenti e tavole rotonde con i più importanti scrittori italiani ed internazionali e docenti per riflettere sull’ intreccio tra la parola scritta e l’immagine visiva in un percorso di andata e ritorno che non dimentica i maestri del passato.

Questo il programma:

MARTEDÌ 8 GIUGNO

ORE 10.00 – INTRODUZIONE AI LAVORI

  • Giovanni Solimine, presidente
    della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci

ORE 10.30

  • Gino Ruozzi, Università di Bologna
    Ennio Flaiano, il cinema e l’esordio del Premio Strega
  • Paola Italia, Università di Bologna
    “Potenza delle immagini visive”. L’autore e il testo veduto
  • Gianluigi Simonetti, Università di Losanna
    Romanzo e cinema, andata e ritorno
  • Simona Micali, Università di Siena
    Spaghetti Sci-Fi: percorsi attraverso l’immaginario fantascientifico italiano
  • Emiliano Morreale, Sapienza Università di Roma
    Una mappa provvisoria e semiseria
  • Modera: Giorgio Nisini, Sapienza Università di Roma

ORE 14.45 – RIPRESA DEI LAVORI

  • Saluto di Cristina Priarone, direttore generale
    Roma Lazio Film Commission

ORE 15.00 – (RI)SCRIVERE PER IL CINEMA

Tavola Rotonda

  • Edoardo Albinati, scrittore Premio Strega 2016 e sceneggiatore
  • Saverio Costanzo, regista e sceneggiatore
  • Nicola Lagioia, scrittore Premio Strega 2015
  • Francesca Manieri, sceneggiatrice
  • Melania Mazzucco, scrittrice Premio Strega 2003
  • Paolo Mereghetti, critico cinematografico e giornalista
  • Francesco Piccolo, scrittore Premio Strega 2014 e sceneggiatore
  • Ludovica Rampoldi, sceneggiatrice
  • Francesca Serafini, scrittrice e sceneggiatrice
  • Modera: Emiliano Morreale, Sapienza Università di Roma

MERCOLEDÌ 9 GIUGNO

ORE 10.00 – INTRODUZIONE AI LAVORI

  • Stefano Petrocchi, direttore
    della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci

ORE 10.30

  • Giorgio Nisini, Sapienza Università di Roma
  • “Spin-off” neorealisti: i romanzi del dopoguerra nell’immaginario audio-visivo
  • Marco Antonio Bazzocchi, Università di Bologna
  • “Sono qui a seppellire il realismo italiano”: Pasolini e lo Strega
  • Giulio Ferroni, Sapienza Università di Roma
  • La doppia vita del Gattopardo
  • Elisabetta Mondello, Sapienza Università di Roma
  • La pagina, lo schermo e la Grande Serialità televisiva
  • Nicoletta Maraschio, Accademia della Crusca, e Raffaella Setti, Università di Firenze
  • Trovare il cinema nei romanzi. Caos calmo: dalla lingua scritta a quella rappresentata
  • Modera: Emiliano Morreale, Sapienza Università di Roma

ORE 14.45 – RIPRESA DEI LAVORI

  • Saluto di Pietro Abate, segretario generale
    della Camera di Commercio di Roma

ORE 15.00 – FARE LIBRI, CREARE VISIONI

Tavola Rotonda

  • Marta Donzelli, produttrice e presidente CSC
  • Elda Ferri, Jean Vigo
  • Mario Gianani, Wildside
  • Helena Janeczek, scrittrice Premio Strega 2018
  • Dacia Maraini, scrittrice Premio Strega 1999
  • Marco Missiroli, scrittore Premio Strega Giovani 2019
  • Roberto Sessa, Picomedia
  • Tiziana Triana, Fandango

ModeraGiorgio Nisini, Sapienza Università di Roma

Il 10 giugno ci sarà l’annuncio della cinquina finalista del Premio Strega 2021 al Teatro Romano di Benevento. L’8 luglio avverrà la proclamazione del vincitore al Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma.

Per info

https://premiostrega.it/PS/

Potrebbero interessarti anche

Registrati

CIPS è una piattaforma in cui, oltre a consultare progetti, eventi e tanto altro ancora, potrai anche partecipare a Corsi, Bandi e Selezioni ufficiali.

E’ molto semplice: registra un nuovo account oppure accedi con le tue credenziali e potrai partecipare attivamente a Cinema e Immagini per la Scuola!

Scopri di più

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero della Cultura
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: