Immaginare con i suoni – Ass. Kinoatelje

Progetto
Il suono, elemento di trasformazione e creazione nel cinema, ha prodotto enormi cambiamenti nella rappresentazione filmica. Se l’attenzione era prima rivolta alla fotografia, ai movimenti di macchina e al montaggio, poi è stato necessario dare spazio anche ai dialoghi, alla musica, ai suoni dell’ambiente. Il progetto sottolinea il ruolo del suono come elemento importante nella struttura narrativa del cinema. Il suono è protagonista di laboratori, proiezioni e corsi di formazione.

Il progetto Immaginare con i suoni è stato portato a termine con successo nonostante le difficoltà causate dai frequenti cambiamenti nelle restrizioni legate alla pandemia.

FORMAZIONE PER DOCENTI

  1. Webinar a cura di Stefan Huber, responsabile dei programmi educativi del Museo del cinema austriaco, che ha presentato diverse proposte su come presentare il cinema e il suono nelle attività scolastiche per le fasce d’età dai 4 ai 18 anni.
  2. Lezione del sound designer e compositore parigino Jan Vysocki che ha illustrato l’importanza degli effetti foley, la percezione umana del suono/musica nella storia e le modalità di utilizzo degli effetti sonori per renderli effettivi ed affettivi.

LABORATORI PER ALUNNI

  1. Due laboratori dedicati alla sperimentazione e la sonorizzazione delle versioni digitalizzate dei filmati Super8 e 8 mm donati dal cineasta triestino Alessio Zerial.
  2. Produzione di un cortometraggio realizzato nel workshop curato da Luca Chinaglia che è stato poi utilizzato come trailer della sezione Primi Voli, piattaforma per la ricerca dei nuovi linguaggi audiovisivi del festival cinematografico Omaggio a una visione.
  3. c) 2 laboratori dedicati ai suoni ambientali e alla creazione di effetti sonori artificiali.

PRODUZIONE DI MATERIALI DIDATTICI

  1. Produzione di 2 cortometraggi per presentare il lavoro di sound designer e tecnico del suono con la partecipazione del sound designer Jan Vysocki e del musicista Havir Gergolet.
  2. Materiali didattici che traggono ispirazione dalle animazioni di Kolja Saksida e Katerina Nikolov per le scuole primarie ed elementari.

CAMPUS ESTIVO INTERNAZIONALE “FILMSKI TABOR”

Campus organizzato a Nova Gorica (Slovenia) e Gorizia, al quale hanno partecipato 34 ragazzi provenienti dalla Slovenia e dall’Italia e 9 giovani educatori. I partecipanti hanno realizzato 7 cortometraggi.

PROIEZIONI

Proiezioni scolastiche che avevano l’obiettivo di incoraggiato i giovani a “guardare” i film anche con le orecchie.

Il progetto ha coinvolto complessivamente 12 scuole, 553 studenti e 56 docenti.

Campus estivo internazionale

Campus estivo internazionale

Campus estivo internazionale

Campus estivo internazionale

Campus estivo internazionale

Corto campus estivo internazionale

Corto sound designer

Corto sperimentazione sonora

Corto tecnico del suono

Corto tecnico del suono

Laboratorio di sperimentazione sonora

Laboratorio di sperimentazione sonora

Laboratorio di suoni ambientali

Laboratorio di suoni ambientali

Laboratorio didattico

Lezione sound designer j. Vysocki

Materiale didattico

Proiezione scolastica

Proiezione scolastica

Trailer Primi voli

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: