Torna in sala il Torino Film Festival con un programma dedicato alle scuole

Partirà venerdì 26 novembre la 39° edizione del Torino Film Festival che vedrà la sala cinematografica riconquistare la sua centralità.

Il festival, che propone un cinema giovane, attento all’innovazione del linguaggio cinematografico, ai nuovi autori e alle nuove tendenze avrà un programma interessante, ricco di spunti, con 5 sezioni competitive e diverse sezioni Fuori Concorso, tra le quali TRACCE DI TEATRO/IL RESPIRO DELLA SCENA, dedicata alle contaminazioni tra cinema e teatro, che testimonia la creatività che ha contraddistinto il lungo periodo di chiusura forzata dei palcoscenici.

L ’incontro tra il pubblico e gli autori è l’anima dell’intera manifestazione come l’impegno del festival nel proteggere e promuovere le opere di autori emergenti realizzate spesso da produttori indipendenti, con molti professionisti giovani coinvolti.

Il ruolo formativo del TFF propone appuntamenti per gli studenti, attività con il mondo universitario e si realizza per la prima volta un programma specifico per le scuole medie e superiori.

Il percorso per le scuole promosso dal progetto Alpi Film Lab, a cura del TorinoFilmLab e Torino Film Festival insieme ai Servizi Educativi del Museo Nazionale del Cinema, si concretizza attraverso quattro attività: tre proiezioni nell’ambito del 39° TFF dedicate agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, alle quali parteciperanno circa 450 studenti; sei masterclass organizzate dal Torino Film Festival alle quali parteciperà un gruppo selezionato di studenti di Università di Torino, Politecnico, Accademia di Belle Arti e Conservatorio; un viaggio studio per 20 studenti francesi che saranno ospitati a Torino per partecipare alle proiezioni del TFF e visitare alcuni dei luoghi della città legati all’industria cinematografica, primo dei quali il Museo Nazionale del Cinema; un incontro di orientamento scolastico in programma a gennaio 2022 destinato a circa 100 studenti degli ultimi due anni della scuola secondaria di secondo grado interessati a intraprendere un percorso universitario in ambito cinematografico.

Inoltre, da quest’anno il TFF e MNC propongono un programma di sette proiezioni riservate agli studenti di secondaria di I e II grado, in particolare rivolte a scuole con indirizzo cinematografico e audiovisivo, dal 29 novembre al 1°dicembre presso il Cinema Greenwich. Un’opportunità unica di partecipare a uno dei più importanti film festival in Italia, assistere alla proiezione di film in concorso in una grande sala cinematografica, confrontarsi e dialogare con registi, curatori, esperti.

Gli studenti del corso di cinema d’animazione della sede piemontese del Centro Sperimentale di Cinematografia hanno realizzato, in collaborazione con i Servizi Didattici del Museo Nazionale del Cinema e il Torino Film Festival, cinque brevi cortometraggi che saranno presentati in anteprima:

CRESCERE IN SALA (2021, 85″) di Christian Rosati e Federico Starinieri

UNA VITA IN SALA (2021, 50″) di Rossana Pacilli e Francesca Rosso

IL CINEMA È IN SALA (2021, 54″) di Irene Conti Mosca, Andrea Maurelli e Isabella Pasqualetti

UN AFFAIRE DU COEUR (2021, 97’) di Anita Cisi e Francesca Curaba

RICORDO DI MARIA ADRIANA PROLO (2021, 58″) di Stefania Favaro, Ilaria Perino

 

Per info

https://www.torinofilmfest.org/it/

Potrebbero interessarti anche

Registrati

CIPS è una piattaforma in cui, oltre a consultare progetti, eventi e tanto altro ancora, potrai anche partecipare a Corsi, Bandi e Selezioni ufficiali.

E’ molto semplice: registra un nuovo account oppure accedi con le tue credenziali e potrai partecipare attivamente a Cinema e Immagini per la Scuola!

Scopri di più

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: